nuovo patent box 2023 sicurezza sul lavoro brescia consulenza ISO 9001 brescia ISO 9001 Milano 2024-03-03

Accreditamento Reg. Lombardia per Servizi
di Istruzione e Formazione Professionale n. 1116

nuovo patent box 2023 consulenza sicurezza sul lavoro brescia ISO 14001 brescia perizia industria 4.0 brescia mantova verona bergamo milano crema cremona lecco como GDPR BRESCIA varese impatto acustico dichiarazione di conformità MOCA
sicurezza sul lavoro consulente marcatura CE macchine brescia perizie industria 4.0 brescia privacy brescia GDPR brescia impatto acustico rischio rumore Brescia Mantova Bergamo MilanoAzienda certificata ISO 9001:2015
Home Page Contatti

Certificazione della parità di genere secondo la UNI/PDR 125:2022

Certificazione UNI/PdR 125:2022: come ottenere la certificazione di parità di genere

La certificazione della parità di genere secondo la UNI/PdR 125:2022 è un riconoscimento che attesta la conformità di un'organizzazione al sistema di gestione per la parità di genere. Questo sistema è stato definito dal Decreto Ministeriale 17 febbraio 2022, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 16 marzo 2022, nell'ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). La certificazione UNI/PdR 125:2022 è un importante strumento per le organizzazioni che vogliono promuovere la parità di genere all'interno della propria struttura. Essa consente di:
  • migliorare la cultura aziendale, rendendola più inclusiva e rispettosa delle differenze di genere;
  • rendere più efficienti i processi HR, garantendo un'equa opportunità di accesso e sviluppo professionale a tutte le persone, indipendentemente dal genere;
  • ridurre il rischio di discriminazione, creando un ambiente di lavoro più sicuro equo per tutte le persone.

Cosa fa il consulente della parità di genere per aiutare l'azienda a ottenere la certificazione UNI/PDR 125:2022

Area ISO invia il proprio consulente per la certificazione della parità di genere presso l'azienda richiedente: questo è un professionista che aiuta le organizzazioni a ottenere la certificazione UNI/PdR 125:2022. Il consulente per la certificazione della parità di genere è un professionista qualificato, con esperienza in materia di parità di genere e di sistemi di gestione. Le principali attività del nostro consulente in affiancamento all'azienda sono:
  • Analizzare la situazione dell'organizzazione in materia di parità di genere: il consulente raccoglie informazioni sull'organizzazione, tra cui la sua cultura aziendale, i suoi processi HR e i suoi dati demografici.
  • Fornire consulenza all'organizzazione: il consulente aiuta l'organizzazione a identificare le aree di miglioramento in materia di parità di genere e a sviluppare un piano di azione.
  • Supportare l'organizzazione durante il processo di certificazione: il consulente accompagna l'organizzazione durante l'audit di certificazione, fornendo assistenza e consulenza.
  • Sviluppare una strategia per la parità di genere: la strategia deve essere coerente con la mission e vision dell'organizzazione e deve definire gli obiettivi e le azioni da intraprendere per promuovere la parità di genere.
  • Implementare un sistema di gestione per la parità di genere: il sistema di gestione deve essere conforme ai requisiti della prassi di riferimento UNI/PdR 125:2022.
  • Raccogliere e analizzare i dati sulla parità di genere: i dati sono necessari per monitorare i progressi dell'organizzazione e identificare le aree di miglioramento.
  • Comunicare i risultati dell'organizzazione in materia di parità di genere: la comunicazione è importante per sensibilizzare i dipendenti e le altre parti interessate sull'impegno dell'organizzazione per la parità di genere.

Il nostro metodo di lavoro per ottenere la certificazione della parità di genere secondo la UNI/PdR 125:2022

Area ISO supporta le aziende che intendono dimostrarsi sensibili al tema della parità di genere, offrendo un servizio di consulenza continuativo, durante la fase preparatoria del Sistema, durante la fase dell'Audit per il rilascio del certificato, fino alla risoluzione di eventuali rilievi notificati dall'Organismo di Certificazione.
Il nostro servizio prevede una serie di incontri con i responsabili aziendali, in presenza e/o in remoto e non appesantisce la normale operatività dell'organizzazione. Le modalità di consulenza vengono adeguate in base alle esigenze delle aziende clienti; in linea generale queste sono le fasi previste:
  • Studio iniziale dell'azienda cliente e delle sue prassi operative
  • Assessment sullo stato dell'organizzazione e del suo contesto in relazione alle tematiche di Parità di genere
  • Realizzazione di una Gap Analysis per identificare i punti di intervento rispetto agli indicatori di performance
  • Definizione della politica aziendale sulla parità di genere, del riesame della Direzione e dell'organigramma aziendale
  • Stesura di procedure specifiche per la parità di genere (Whistleblowing, Premialità…)
  • Individuazione di obiettivi tangibili di miglioramento per tutti gli aspetti coinvolti dalla prassi, con relative tempistiche di attuazione (welfare, attenzione alla genitorialità, flessibilità nell'orario…)
  • Stesura degli Indicatori di Performance
  • Effettuazione della formazione obbligatoria alle risorse aziendali, sulla tematica di parità di genere
  • Pianificazione del miglioramento a lungo termine con relativi audit di controllo semestrali/annuali
  • Assistenza, se richiesta, durante l'audit da parte dell'Ente di Certificazione
Il sistema della UNI/PdR 125:2022 è integrabile con sistemi già presenti presso le aziende interessate, come il sistema ISO 9001, ma non è obbligatorio avere anche quest'ultima per ottenere la certificazione della parità di genere.

Richiedeteci un preventivo di consulenza per la certificazione della parità di genere.

Certificazione parità di genere

La certificazione della parità di genere è un processo che aiuta le organizzazioni a creare un ambiente di lavoro più equo e inclusivo. Il processo di certificazione si basa su una serie di criteri che riguardano l'organizzazione nel suo complesso, come la sua cultura, le sue politiche e le sue pratiche. Le organizzazioni che ottengono la certificazione della parità di genere dimostrano di aver adottato un approccio sistemico alla parità di genere e di essere impegnate a creare un ambiente di lavoro inclusivo e rispettoso. La certificazione della parità di genere può essere un vantaggio competitivo per le organizzazioni, in quanto può aiutarle a:
  • Attrarre e trattenere i migliori talenti
  • Migliorare la soddisfazione dei dipendenti
  • Aumentare la produttività
  • Ridurre il rischio di contenziosi
  • Migliorare la reputazione aziendale